Poemi anglosassoni. Le origini della poesia inglese (VI-X secolo)

ISBN 9788833531823
DIMENSIONE 4,10 MB
NOME DEL FILE Poemi anglosassoni. Le origini della poesia inglese (VI-X secolo).pdf
Festivalshakespeare.it Poemi anglosassoni. Le origini della poesia inglese (VI-X secolo) Image
La scelta di testi che qui presentiamo nella bellissima traduzione di Roberto Sanesi ci riporta all'origine della poesia inglese, a quel ricco corpus di poemi e composizioni in versi che, benché poco noti al grande pubblico, rappresentano il punto di partenza di una storia millenaria. Tutto comincia nel periodo in cui si chiude l'epoca romana e nell'isola imperversano Iuti, Angli e Sassoni. In questo mondo dominato dalla guerra e dalla violenza prende piede il cristianesimo che ha fra gli altri il merito di promuovere la scrittura di testi che fino a quel momento il poeta, membro dell'élite e vicino al re, si limitava a declamare. Beowulf, l'Inno di Cædmon, i racconti delle battaglie di Brunanbuhr, di Finnesbuhr e di Maldon, gli Enigmi e gli Incantesimi, scritti in una lingua diversa dall'inglese, in un periodo in cui l'unità nazionale e quella culturale non si erano ancora costituite, «sono la prima fonte di una tradizione riconoscibile e inequivocabile, lo specchio autentico di un atteggiamento da cui lo spirito inglese - nelle sue manifestazioni più vive e dirette, pur in mezzo a contraddizioni interne e interferenze diverse e innumerevoli - non si è mai distaccato del tutto».
Poemi anglosassoni. Le origini della poesia inglese (VI-X secolo) è un libro pubblicato da Lindau nella collana Senza frontiere
SCARICARE
LEGGI ONLINE

Leggi il libro di Poemi anglosassoni. Le origini della poesia inglese (VI-X secolo) direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Poemi anglosassoni. Le origini della poesia inglese (VI-X secolo) in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su festivalshakespeare.it.

Le antiche popolazioni germaniche Nel 5° secolo i popoli germanici degli Angli, Sassoni, Frisoni e Iuti abbandonarono l'Europa continentale e si stanziarono nell'isola britannica. Qui formarono sette regni (eptarchia), l'ultimo dei quali sopravvisse fino all'avvento dei Normanni (1066). Dall'evoluzione dei loro dialetti deriva la lingua inglese. Vicende storiche Il termine anglosassoni fu ...

LIBRI CORRELATI

Think-tank all'italiana. Storia della Fondazione Magna Carta: dieci anni di attività.pdf

Sul giornalismo.pdf

Io Plinio. Console di Roma.pdf

Analisi matematica 1.pdf

Limes. Rivista italiana di geopolitica (2017). Vol. 1: Cina-USA. La sfida..pdf

Katapontismós. Chiunque scandalizzi i piccoli.pdf

Lisa.pdf

La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene.pdf

Ragnarök. Mjollnir.pdf

Teoria della responsabilità.pdf

Avere cura del parto ed esserne felici.pdf

Marceline Desbordes-Valmore. Ritratto di una poetessa.pdf

Il pallone racconta.pdf